Dal minuto 13 si parla del Centro Ittiogenico di Molveno.

Tema della puntata: La ciuiga, uno degli emblemi della tradizione gastronomica trentina.

Sapete cos'è? E' un insaccato affumicato a base di carne di maiale e rape. Sì, rape, l'ortaggio che tutti conoscete. A San Lorenzo in Banale si produce praticamente da sempre e secoli addietro nacque per "allungare" il contenuto della salciccia, in modo da garantirsi una scorta di cibo più duratura.
Salmerino Alpino di Molveno, visita al centro Ittiogenico con semina sul lago di Molveno.
E come sempre accade, da alimento per la sussistenza, anche la ciuiga è diventata una prelibatezza, uno di quei prodotti, tutelati Slow Food, che caratterizzano un territorio, ne testimoniano la cultura e la voglia della gente del posto di comunicarla.
Dalla tradizione all'energia. Abbiamo conosciuto l'acqua come risorsa energetica attraverso Dolomiti Hydrotour, grazie alla quale siamo entrati nella centrale idroelettrica di Santa Massenza, una delle più importanti in Italia per la produzione di questo particolare tipo di energia da fonte rinnovabile. Con una novità: da qualche mese la centrale è aperta alle visite turistiche, un binomio fra lavoro ed escursionismo singolare e divertente.
Infine ancora tradizione: i Poli, le cinque famiglie distillatrici di Santa Massenza, e il ristorante di Castel Toblino, una chicca di grande fascino.
Buon divertimento!!